Manager dello sport: come avviare la tua carriera

Il Manager dello Sport è una figura chiave che opera all'interno delle società sportive, scopri come avviare la tua carriera professionale in questo settore.

Entrare a far parte del mondo dello sport è di sicuro uno dei desideri più ricorrenti tra i bambini. Crescendo però, si comprende che non bisogna diventare per forza un’atleta professionista e di successo per lavorare in questo settore, ma che esistono sbocchi professionali anche in quello che può essere definito il “dietro le quinte”.

Partendo dalle categorie più basse fino ad arrivare ai vertici, il giro d’affari che riguarda il settore dello sport tocca numeri molto importanti che, come nel caso del calcio, arriva a cifre che ruotano attorno ai 3,2 miliardi di euro, come riportato nel rapporto Pwc Arel relativo all'ultima stagione di calcio professionistico italiano (Serie A, B, Lega Pro) 2016-2017.

Per questo, è diventato fondamentale il ruolo del Manager dello sport, figura che coordina gli aspetti organizzativi, economici e amministrativi di un'organizzazione sportiva.

Manager dello sport: che cosa fa?

Il Manager dello Sport è una figura chiave per le aziende sportive poichè, grazie alle competenze in ambito economico, di marketing e comunicazione, amministrativo e giuridico, garantisce l'efficacia della macchina aziendale con l’obiettivo di curare gli interessi delle società.

Alla base, c'è una profonda conoscenza del settore in cui si opera. La passione è il motore trainante, ma deve essere accompagnato da skills che possano permettere a chi decide di intraprendere questa professione una carriera in costante ascesa.

Come diventare Manager dello sport

ll Master in Manager dello sport dell’Università Telematica Pegaso ha l’obiettivo di formare una figura in grado di dirigere, con elevata professionalità, enti operanti nel settore sportivo e che sia in grado di curare problematiche istituzionali, gestionali e comunicative legate al complesso mondo delle attività agonistiche. La figura in uscita sarà, quindi, in grado di pianificare e gestire progetti ed attività con attenzione particolare agli aspetti giuridici, organizzativi e amministrativi.

Commenti

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *