"La Campania tra risveglio culturale e sviluppo economico"

"Esiste un evidente ritardo nel Mezzogiorno del Paese". "Il Sud non gode delle stesse positività dell'intera penisola". Sono parole, queste, sentite e risentite negli anni che di certo non hanno mai stimolato i meridionali. Sarà che oggi c'è una nuova consapevolezza dei disastri creati in passato, ma il Mezzogiorno rinasce sulla base di una nuova impostazione, quella del rigore e della concretezza, lasciandosi alle spalle le lamentele, la demagogia e l'inconcludenza amministrativa. Sul sud scommettono tutti, non solo le amministrazioni locali, ma il Governo che è in un continuo sali e scendi da Roma a Napoli e viceversa. La Regione in questione da cui si rilancia l'economia e la cultura è la Campania. L'Università Telematica Pegaso, apripista della cultura e dello sviluppo digitale e innovativo, ha promosso l'incontro dal nome "La Campania tra risveglio culturale e sviluppo economico". Un nuovo ruolo per il Meridione rispetto all'Italia e all'Europa è ancora possibile immaginarlo.I Campani scongiurano e incrociano le dita per il riscatto tanto atteso, promettendo impegno e civiltà. Napoli passionale, forte, farà da traino per tutte le altre città del sud. (da julienews.it http://bit.ly/2dCMM70)

Commenti

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *