Il caffè letterario tra cultura e modernità

Nasce "Labirinti Ideali", caffè letterario, format culturale, galleria d'arte, laboratorio di idee, teatrale, magazine cartaceo e sul web, luogo d'incontro, di dibattito, di forme e di bellezza, grazie alla volontà del presidente dell'associazione culturale "Artenia"Mimmo Di Mercurio, e con la collaborazione di alcuni professionisti in varie discipline. "Oggi più che di rinascita per un territorio come il nostro – hanno detto i promotori dell'evento - è giusto parlare di rilancio di ripresa, di riqualificazione di una terra che può trarre dalla propria natura, dalla cultura millenaria un ruolo storico, culturale che le compete a pieno titolo. Il progetto "Labirinti Ideali" può essere uno strumento utile a portare fuori tutte queste potenzialità ancora in embrione, fornendo un contributo decisivo allo sviluppo economico di un'area di grande importanza socio-culturale". "Mission del progetto  - proseguono - la volontà di far cambiare la percezione del nostro territorio. "Sicilianità" intesa con accezione positiva, esaltando l'enorme patrimonio culturale, la bellezza ambientale e la ricchezza enogastronomica". Il progetto è dunque "un incontro tra persone che credono nel dialogo nell'amicizia, e nella pace, un incontro di culture e valori, per la crescita della conoscenza reciproca e quindi di ciò che unisce con il superamento progressivo di ciò che separa". "In un'immensa agorà, infinitamente ampia nel nostro territorio, l'umanità potrà quindi dialogare senza limiti di linguaggio di voci, di tempo e di spazio realizzando la prima esperienza medianica totale della storia". La scelta del nome "Labirinti Ideali" parte da "un'idea di convergenza verso un luogo che racchiuda le tante forme d'Arte: musica, letteratura, pittura, Teatro, Cinema, scultura e poesia, e tante altre ancora. Poeti, Pittori, Musicisti possono trovare in Labirinti ideali un luogo armonioso e accogliente dove onorare la propria Musa, regalando a chi legge, ascolta e guarda un momento di profonda simbiosi con la propria anima". Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.labirintiideali.it.

Commenti

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *