Quali sono le competenze del giornalista moderno?

L'informazione sta vivendo una fase di totale rivoluzione e per questo, cambiano anche le competenze dei professionisti di questo settore.

Nell’era del web 2.0 e della comunicazione di massa, il ruolo del giornalista e di chi lavora nel campo dell’informazione è diventato fondamentale. La quantità di notizie che inondano ogni giorno i nostri news feed su Facebook, Twitter e così via, è enorme e molto spesso nasconde delle insidie. L’acceso dibattito sul fenomono delle Fake News, ovvero, notizie false spacciate per vere, è la prova di tutto questo poichè rappresentano un vero e proprio mercato nero che ha tra i suoi fini anche la manipolazione dell’informazione politica.

E per questo che chi lavora nel campo della comunicazione ha una grossa responsabilità nei confronti dei lettori e degli utenti che affollano la rete. Il web ha completamente stravolto questo mestiere, ed è importante per chi vuole emergere in questo campo, conoscere quali sono le principali competenze che un giornalista moderno deve avere.

Profonda conoscenza degli strumenti

Conoscere i nuovi mezzi su cui si è spostata l’informazione è il punto di partenza. Anche se i principi restano gli stessi dell’informazione tradizionale, questi strumenti hanno introdotto delle nuove formule per elaborare e far circolare le notizie. Avere una piena padronanza e conoscere in  modo profondo le dinamiche della rete può fare la differenza.

Riconoscere le false notizie

Può sembrare una banalità, ma questo è un errore in cui sono incappati anche i più grandi giornali. Battere la piaga delle fake news è una guerra che stanno combattendo anche i social network, ma che parte principalmente da chi produce le notizie. Mai come in questo momento storico, è diventato fondamentale saper riconoscere le fonti delle notizie che circolano in rete.

SEO-Oriented

Conoscere il concetto di SEO e le tecniche per posizionare un articolo all’interno dei motori di ricerca è una competenza che non può mancare nel bagaglio di chi lavora nel settore della comunicazione. Anche se molti ritengono che la SEO sia nemica dell’informazione, in realtà bisogna tener presente che i motori di ricerca, in particolare Google, premiano la qualità di un contenuto. Pensiamo agli articoli di approfondimento, o a quelli che vengono chiamati comunemente “evergreen”. Un utente che effettua una ricerca in rete, si aspetta un contenuto di qualità, ed è importante riuscire ad intercettarlo attraverso una buona scrittura orientata alle tecniche del Web Copywriting.

Crossmedialità

Certo, il web ha rivoluzionato tutto, ma giornali, radio e tv continuano ad avere un ruolo molto importante. Anche se sono questi mezzi a rincorrere la velocità della rete, bisogna avere la capacità di saper interagire in modo attento su tutte le piattaforme. La parola chiave per rimanere al passo con i tempi resta “formazione” ed essere aperti a tutte le novità che questo settore mette a nostra disposizione ogni giorno. 

Commenti

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *