Digital Magics, al via l’aumento di capitale in opzione per l’esecuzione degli accordi con l’Università Telematica Pegaso

12 Feb • Innovazione, Primo Piano • 485 Letture • Nessun commento su Digital Magics, al via l’aumento di capitale in opzione per l’esecuzione degli accordi con l’Università Telematica Pegaso

Digital Magics S.p.A., in esecuzione della delibera di aumento di capitale assunta dall’Assemblea Straordinaria degli Azionisti del 31 gennaio, ha determinato i termini definitivi dell’aumento di capitale a pagamento scindibile da offrirsi in opzione ai soci.

L’operazione è finalizzata a reperire nuove risorse finanziarie sia per il raggiungimento degli obiettivi strategici della società, che sta perseguendo efficacemente il piano di sviluppo territoriale e la crescita del portafoglio di startup, sia per l’esecuzione degli accordi con l’Università Telematica Pegaso e con Universitas Mercatorum, controllate dalla holding Multiversity S.p.A. di Danilo Iervolino, per costruire Digital Magics Startup University. Si tratta di un nuovo progetto di formazione per fornire competenze e supporti agli aspiranti imprenditori digitali, intervenendo concretamente sull’ecosistema delle startup.

La società emetterà sino a un massimo di 1.232.459 nuove azioni ordinarie Digital Magics S.p.A., prive di valore nominale, aventi le stesse caratteristiche di quelle in circolazione, con godimento regolare, da offrire in opzione agli azionisti nel rapporto di n. 1 nuova azione ordinaria ogni n. 4 azioni possedute al prezzo di 4,035 euro per azione (di cui 3,035 a titolo di sovrapprezzo), per un controvalore complessivo pari a massimi 4.972.972,07 euro.

Si ricorda, inoltre, che l’Assemblea Straordinaria del 31 gennaio ha deliberato di aumentare a pagamento il capitale sociale, per nominali Euro 410.815,00 mediante l’emissione di 410.815 nuove azioni ordinarie, al prezzo unitario di 4,035 euro e per un importo complessivo di 1.657.640 euro comprensivo di sovrapprezzo. In particolare, le nuove azioni rivenienti dall’aumento di capitale riservato verranno emesse dopo l’avvio del periodo d’offerta, pertanto saranno prive del diritto di opzione per aderire all’aumento di capitale.

Inoltre, tra Digital Magics S.p.A., alcuni suoi soci e Multiversity S.p.A. è stato sottoscritto un accordo che prevede l’acquisto da parte di Multiversity S.p.A. di diritti di opzione e la sottoscrizione dell’aumento di capitale in opzione e, quindi, l’ingresso nella compagine di Digital Magics S.p.A.. Più nel dettaglio la sottoscrizione delle nuove azioni, per un controvalore dell’aumento di capitale in opzione – comprensivo di valore nominale e sovrapprezzo – massimo di 1.900.000 euro, sarà posta in essere mediante esercizio delle opzioni che i soci Alberto Fioravanti, Marco Gay (WebWorking S.r.l.), Patrizia Cavallini, Alessio Gasperini, Manuel Gasperini e Gabriele Ronchini si sono impegnati a cedere. La sottoscrizione avverrà al prezzo dell’aumento di capitale in opzione.

Inoltre, Tamburi Investment Partners (azionista di maggioranza relativa con circa il 18% del capitale di Digital Magics S.p.A.) ha comunicato alla società l’impegno a sottoscrivere la propria quota dell’aumento di capitale in opzione, per un controvalore di circa 900 mila euro, nonché valutare la sottoscrizione delle azioni che risultassero eventualmente inoptate all’esito dell’offerta in opzione, esercitando i diritti di prelazione. (engage.it http://bit.ly/2lE1X5n)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Correlati

« »